Sei qui: Home | Racconti dal territorio | “Fare i conti con la crisi”
“Fare i conti con la crisi”

Percorsi di accompagnamento al bilancio familiare

Da mesi la crisi economica che stiamo vivendo ha ingaggiato una dura lotta con le famiglie italiane, attaccandole su due fronti: per un verso l’incertezza economica impedisce ai giovani di impegnarsi in progetti di vita a lunga scadenza, limitando di fatto la loro possibilità di fare famiglia; per l’altro, l’aumento del costo della vita fa sì che le famiglie, per mantenere lo stile di vita pre-crisi, diano fondo ai propri risparmi, avvicinandosi in non pochi casi alla soglia della povertà.
Una situazione di certo non semplice da cui però è possibile uscire se si sceglie di percorrere la strada del cambiamento. La crisi, infatti, ci può insegnare l’importanza di selezionare le priorità su cui investire le nostre risorse, abbandonando stili di vita improntati all’individualismo e al consumismo sfrenato, per rimettere al centro il perseguimento del bene comune.
Oltre questa crisi noi non vogliamo immaginare una società povera o ricca, ma piuttosto (come ipotizzava Riccardo Lombardi) una società diversamente ricca che non propone meno consumi ma consumi «qualitativamente diversi» che arricchiscono l’intera collettività e generano capitale sociale.
Aiutare le famiglie a percorrere questa strada è l’obbiettivo del progetto “Fare i conti con la crisi”, un progetto elaborato dall’Area Politiche per la Famiglia, dalla Funzione Formazione e dal CAF. Avviato lo scorso luglio, il progetto giunge adesso alla fase conclusiva in cui si avvieranno, all’interno dei Punto Acli Famiglia, dei circoli o delle parrocchie presenti sul territorio, le iniziative che ognuna delle tredici province coinvolte nel progetto ha individuato per sviluppare quei percorsi di accompagnamento al bilancio familiare che il progetto si poneva come fine ultimo.
Le province coinvolte su tutto il territorio nazionale sono:

Padova
Macerata
Catania
Lecce
Ancona
Brescia
Cagliari
Firenze
Torino
Perugia
Siena
Trento
Salerno